Pages Navigation Menu

Pinocchio. La storia di un burattino

Autore: Carlo Collodi

Autore: Carlo Collodi

Collana: E noi sull’illusione [doc]
copertina e illustrazioni di Simone Stuto
Novembre 2019, pp. 152
15 x 19 cm, bross.
ISBN: 978-88-98447-55-8
prezzo: 15 €

Compra subito

15% di sconto e spedizione gratuita

Questo volume ripropone la prima edizione di Pinocchio e restituisce al lettore l’opera così come era stata originariamente pensata e scritta da Collodi, svelandone la perturbante natura oscura.
Con questo bellissimo e tetro racconto, il 27 ottobre 1881 Collodi concludeva la prima redazione del suo libro. Pinocchio moriva impiccato a un albero, punito per la sua stolidità e disubbidienza, pronunciando un’invocazione già udita altrove: «Oh babbo mio! Se tu fossi qui!».
La decisione di Collodi di far crepare il suo burattino può solo appartenere alla logica del terrore. Quella logica alla quale un estimatore d’eccezione, Italo Calvino, riconduceva senza alcun indugio Pinocchio: forse l’unico romanzo italiano, a suo dire, da ascrivere al Romanticismo nero e fantastico.
Ne La storia di un burattino non c’è spazio per la metamorfosi edificante: il romanzo, veloce e guizzante, terrificante e cupo, disegna un piccolo universo dominato dal male, dalla falsità, dalla cattiva fede, dalla furbizia.

I commenti sono chiusi.